Cosa fare per durare di più a letto?

20/09/2021

Durare più a lungo a letto può prolungare il piacere e dare a una persona un maggiore senso di controllo. Essere in grado di continuare le attività sessuali per periodi più lunghi può aiutare a fare sesso soddisfacente e raggiungere l’orgasmo.

Uno studio del 2020 suggerisce che la donna media in una relazione eterosessuale monogama ha bisogno di 13,41 minuti per raggiungere l’orgasmo dal rapporto pene-vaginale. Al contrario, uno studio del 2005 ha rilevato che il maschio eterosessuale medio ha bisogno di soli 5,4 minuti per eiaculare. Per molti, alcune tecniche possono rendere più facile la durare più a lungo a letto.

In questo articolo, discuteremo alcuni metodi diversi che le persone possono provare a durare più a lungo a letto.

Cos’è l’eiaculazione precoce?

Le definizioni di eiaculazione precoce variano. L’American Urological Association considera l’eiaculazione precoce ogni volta che una persona eiacula prima di quanto loro o il loro partner vorrebbero. Altre organizzazioni assegnano periodi di tempo specifici. Come l’International Society of Sexual Medicine suggerisce che l’eiaculazione in 3 minuti o meno può essere qualificata come eiaculazione precoce. Oppure il Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali (DSM-5) fornisce un intervallo di tempo più breve di circa 1 minuto.

La durata è meno importante del modo in cui l’eiaculazione influisce sulla relazione. Se una persona eiacula così presto da causare angoscia o rendere difficile il sesso, merita un trattamento. Anche quando il tempo di eiaculazione di una persona rientra nell’intervallo normale, potrebbe comunque desiderare di durare più a lungo.

Farmaci

I farmaci possono aiutare con l’eiaculazione precoce, ma i medici di solito prescrivono farmaci solo quando altri trattamenti hanno fallito.

Un gruppo di antidepressivi chiamati inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI) può modificare la funzione sessuale e rendere più difficile l’orgasmo. In questo modo, gli SSRI possono aiutare a ritardare l’eiaculazione e consentire a una persona di durare più a lungo.

I farmaci per la disfunzione erettile, come il sildenafil (Viagra), possono aiutare una persona a mantenere l’erezione dopo l’eiaculazione. Di conseguenza, potrebbero essere in grado di continuare ad avere rapporti con un partner, anche dopo un orgasmo.

Desensibilizzanti

Sono tutti i prodotti che riducono la sensibilità del pene può aiutare una persona a ritardare l’eiaculazione. Alcuni medici possono raccomandare creme o spray anestetizzanti.

In genere, le persone possono applicare la crema o lo spray sul glande 20-30 minuti prima della penetrazione sessuale. Dovrebbero quindi risciacquare il prodotto 5-10 minuti prima del rapporto sessuale in modo che l’agente paralizzante non impedisca l’erezione o provochi intorpidimento vaginale o anale al partner. L’uso di un preservativo può aiutare con un’ulteriore sensazione di ottundimento.

Preliminari

Alcune persone potrebbero scoprire che i preliminari danno loro la possibilità di estendere l’attività sessuale. Questi individui possono piacere e soddisfare il loro partner senza la preoccupazione di eiaculare presto.

In un campione di 1.055 donne che hanno completato un sondaggio confidenziale negli Stati Uniti, solo il 18,4% ha affermato che il solo rapporto pene-vaginale era sufficiente per l’orgasmo. In totale, il 36,6% ha riferito che la stimolazione del clitoride era necessaria per l’orgasmo durante il rapporto.

In un sondaggio nel Regno Unito, l’83,2% delle 1.250 donne partecipanti ha notato che la stimolazione del clitoride era necessaria per raggiungere l’orgasmo.

Pertanto, le persone possono trovare utile incorporare il sesso orale o la stimolazione manuale nelle loro attività sessuali, in particolare se è improbabile che il sesso penetrativo duri abbastanza a lungo da consentire a tutte le parti di raggiungere l’orgasmo.

Sex Toys

I giocattoli sessuali offrono a una persona con eiaculazione precoce un modo diverso di esercitarsi a controllare il proprio orgasmo. Possono provare a masturbarsi da soli con i giocattoli sessuali, quindi interrompere la stimolazione subito prima dell’orgasmo.

I sex toys possono anche aumentare il piacere di un partner, soprattutto se è impossibile avere una penetrazione abbastanza lunga da fargli raggiungere l’orgasmo. Per le partner femminili, si può provare a stimolare il clitoride durante il rapporto, quindi usare un vibratore o un altro giocattolo sessuale per aiutare a raggiungere l’orgasmo.

Tecniche sessuali

Varie tecniche sessuali possono aiutare a ritardare l’eiaculazione. Quando si pratica costantemente, queste tecniche possono funzionare molto bene e aumentare progressivamente la durata del sesso.

Metodo Squeeze (spremere)

Usando questo metodo, si stimola il pene fino a quando è molto vicino all’eiaculazione. A questo punto si stringe saldamente il pene senza stimolare, causando un leggero indebolimento dell’erezione. È sicuro ripetere questa tecnica molte volte.

Metodo stop-start

Simile al metodo di compressione, con questo esercizio si stimola il pene fino a quando è vicino all’eiaculazione. Quindi, la persona interrompe la stimolazione fino a quando l’impulso diminuisce. Ripetere questo 3 volte e poi eiaculare la 4a volta.

Respirazione profonda

Alcune persone trovano che la respirazione profonda aiuti a rifocalizzare la mente e a controllare meglio l’erezione. Provare a rallentare la stimolazione e respirare lentamente e profondamente mentre si avvicina all’eiaculazione.

Visualizzazione

Gli esercizi di visualizzazione possono aiutare a ridurre parte dell’intensità dell’esperienza, ritardando potenzialmente l’eiaculazione. Una persona può trovare utile visualizzare qualcosa di estraneo al sesso o concentrarsi sull’immaginare il pene che permane duro.

Terapia

La psicoterapia può aiutare una persona a identificare eventuali cause psicologiche alla base della sua eiaculazione precoce, come può essere l’ansia. Un terapeuta può anche consigliare esercizi personalizzati per ritardare l’eiaculazione e prolungare l’attività sessuale.

Molte coppie scoprono che frequentare insieme sessioni di consulenza sessuale aiuta con l’eiaculazione precoce. Il terapeuta giusto, può alleviare le paure di entrambi i partner sugli effetti dell’eiaculazione precoce e consigliare attività condivise per rendere il sesso più piacevole.

Biofeedback

Il biofeedback utilizza le informazioni elettriche per aiutare a riqualificare il proprio corpo a ritardare l’eiaculazione. Nel tempo si impara a controllare la voglia di avere un orgasmo. Nella maggior parte dei casi, una persona esegue il biofeedback nell’ufficio di un medico o di un fisioterapista.

Durante ogni sessione, l’operatore sanitario può utilizzare una sonda per misurare le sensazioni durante la masturbazione o altre forme di stimolazione. Quindi, istruiscono il paziente a fare esercizi, visualizzazioni o altre tecniche per ritardare l’eiaculazione durante la stimolazione.

Esercizi pelvici

Gli esercizi per il pavimento pelvico possono rafforzare i muscoli che supportano la vescica e consentire l’eiaculazione. Durante la minzione, una persona può irrigidirsi e fermare il flusso per 5-10 secondi, quindi ricominciare a urinare. Ripetendo questa operazione più volte al giorno, si allena il fisico a resistere per periodi più lunghi.

Stile di vita

Uno stile di vita sano può migliorare la funzione sessuale. Uno studio del 2020 rileva che i fattori fisici, come l’obesità, il fumo e l’abuso di sostanze e i fattori psicosociali, come lo stress, l’ansia e la depressione, possono danneggiare le funzioni sessuali.

Tentare l’approccio con i seguenti passaggi può aiutare una persona a raggiungere una vita sessuale più soddisfacente:

  • evitare droghe ricreative
  • smettere di fumare, se un fumatore
  • moderare l’assunzione di alcol
  • esercitarsi regolarmente
  • seguire una dieta equilibrata
  • utilizzando strategie di gestione dello stress, come meditazione, yoga e consapevolezza
Condividi con gli amici